La gestione di magazzino

Il modulo per la Gestione di Magazzino permette di controllare con efficienza tutti i movimenti e le giacenze dei materiali nel magazzino della tua azienda.

fonte immagini: NTS Informatica

Anagrafica articoli:

Gli articoli di magazzino sono gestiti classificandoli per:

  • gruppi e sottogruppi merceologici
  • famiglie/linee di prodotto
  • classi di sconto
  • classi di provvigione
  • marca
  • tipologia

Inoltre ad ogni codice articolo è possibile associare n codici a barre che possono riferirsi anche a confezioni diverse o diverse unità di misura (tipi di codifica standard: EAN8, EAN13, ALFA39, codici brevi,etc..).

Gestione listini:

Grazie alla gestione dei listini è possibile definire i prezzi base del listino, indicandone la relativa data di validità e quella di scadenza e scaglioni a quantità; i prezzi sono in valuta e possono essere specifici per singoli clienti o per i fornitori. E’ possibile, inoltre, gestire le promozioni di periodo oppure gli sconti su più livelli classificandoli per cliente/articolo ed associandoli a gruppi di clienti e gruppi di prodotto.

Movimentazione e documenti di magazzino:

L’utente può configurare sia le causali di movimentazione sia la tipologia dei documenti di magazzino.

E’ possibile indicare l’aggiornamento selettivo dei valori dei progressivi di magazzino, ottenendo valorizzazioni di magazzino secondo i vari metodi LIFO, FIFO, Ultimo Costo Acquisto, Prezzo Medio di Carico.

Per ogni documento (fatture, DDT di conto lavorazione, conto deposito, riparazione, etc..) è possibile definirne la modalità operativa e controllare contemporaneamente la movimentazione di due magazzini differenti.

E’ possibile gestire il magazzino con doppio esercizio in linea: grazie ad una specifica funzione che effettua automaticamente il passaggio delle giacenze iniziali a storico LIFO e delle giacenze finali a una nuova giacenza iniziale.

Software ERP Business Excellence NET

Share This